Voglia di essicare… Essiccatore sì o essiccatore no?

122
essiccatore

Voglia matta di essicatore?

Molti di voi avranno una voglia matta di comprare un essiccatore e staranno valutando l’acquisto di questa o di quella marca.
Anche il sottoscritto, prima di acquistarlo, ha temporeggiato non poco nell’acquisto, bloccato in parte dai costi non proprio irrisori, e tentato dall’altra, dalle sfiziosità che si possono preparare con un buon essiccatore.

Il dubbio: essiccatore sì o essiccatore no?

Se stai leggendo questo articolo, probabilmente ti starai chiedendo se vale la pena investire un po’ del tuo denaro nell’acquisto di un mezzo che poi non sai bene se e quanto lo userai.
In effetti non posso darti torto! Potresti correre il rischio di aggiungere un altro oggetto misterioso alla tua collezione di elettrodomestici inutilizzati… inoltre lo spazio in cucina ti sta per finire! C’è un però…

Puoi preparare un sacco di sfiziosità

Con un buon essiccatore ed una grande passione per la sana cucina potrai preparare delle sfiziosità che senza te le sogneresti!
Lo sapevi che con un buon essiccatore potrai preparare degli snack all’insegna della salute, del vegan, del crudismo?
Potrai preparare delle prelibatezze rigorosamente senza glutine, senza zuccheri, senza lieviti, senza sale. Gli ingredienti saranno semplicissimi: potrai preparare delle chps a partire da semplici ortaggi come la zucchina, la batata, il cavolo nero, le coste colorate. Potrai preparare delle barrette di semi e frutta, potrai essiccare i pomodori del tuo orto, così come i funghi che raccogli in bosco, le erbe del tuo giardino di piante aromatiche.

Potrai, in definitiva, essiccare tutto ciò che credi.

Potrai preparare delle tisane come più ti piacciono, potrai metter via le verdure dell’estate essiccandole per l’inverno, potrai essiccare la frutta per mangiarla come merenda salutare o per preparare delle infusioni.

Non ci credi?

Guarda questi articoli di MelaRossa Magazine per vedere alcune semplici idee da cui prender spunto:

le chips di cavolo nero;

le chips di batata;

le chips di coste colorate.

Sappi che con l’essicatore dovrai “lavorare”

Devi metterti nell’odine di idee che, da quando acquisterai l’essiccatore, dovrai organizzarti bene. Non funziona come un forno che, una volta deciso cosa cucinare, in un tempo di massimo 2 ore hai il prodotto finito, dolce o salato che sia. Qui la situazione è differente. Se vuoi preparare della barrette energetiche di frutta e semi, come minimo devi prepararle un giorno prima. Non è la cottura veloce del forno. Qui abbiamo una lenta essiccazione a bassissime temperature, che permette all’alimento di conservare le proprie caratteristiche pressochè intatte. Per acquistare un essiccatore devi essere fortemente motivato, ma se sei arrivato fin qui, credo che tu lo sia.

In definitiva, se sei in quest’ordine di idee, l’essiccatore è un acquisto decisamente “nelle tue corde”. Parrebbe proprio che questo fantastico attrezzo faccia al caso tuo. E qui sorge spontanea una domanda..

Quale essiccatore acquistare?

Il dubbio di molti, una volta deciso di acquistare un essicatore, è quello di quale attrezzo comprare.
Secondo la mia esperienza, la marca con uno dei migliori rapporti qualità-prezzo è la Tauro Essiccatori, un marchio affidabile, prodotto nelle campagne vicentine, nel mitico Nordest. Qui si sa, la qualità è la prima priorità. Quindi si va sul sicuro. Quale modello prediligere? Dipende dalle necessità. Ma per un utilizzo casalingo, per principianti è più che sufficiente il modello Tauro Biosec Domus B5 sistemi a 5 o 6 cestelli. Sono sisponibili in resina o in acciaio. Eccoli qui sotto:


Altrimenti, per un utilizzo un po’ più professionale, consiglio il Tauro Biosec Domus B10 o B12, sistemi a 10 e 12 cestelli. Anche questi modelli sono disponibili in resina ed acciaio. Ecco il link:

Altro marchio molto valido è Essicco di Siqursalute, anch’esso con un ottimo rapporto qualità-prezzo. Ecco il link per vedere il prodotto:

Spero che tu possa aver apprezzato questo mini spunto sugli essiccatori. Non mi resta che augurarti una buona essiccazione e, perchè no, aspetto le foto delle tue ricettine che preparerai una volta acquistato l’essiccatore!

SHARE
Consulente in Naturopatia e Consulente Scientifico del Comportamento Alimentare ex art. 2222 e segg. c.c.