Lo sapevi che durante l’orgasmo si può esprimere un desiderio?

124
orgasmo desiderio

Cos’è l’energia sessuale?

Negli esseri umani, tutto è energia. “Le nostre cellule lavorano con uno scambio di cariche negative e positive”, spiega María Eugenia García, specialista in fisioterapia pelvica. “Ogni volta che sentiamo il desiderio, le reazioni fisico-chimiche avvengono: alcune di loro ottengono la pelle irta, altre fanno venire l’acquolina in bocca … sensazioni mediate da processi elettrici”.

L’energia sessuale è la più potente del corpo, come sottolinea il terapeuta tantrico Zarahy Román: “È una fonte di creatività, trasformazione e vita”. Ecco perché gli specialisti lo descrivono come una chiave per raggiungere gli obiettivi. “In effetti, siamo tutti nati grazie a questa energia, e la cosa migliore è che possiamo sempre accedervi.” Il sesso tantrico si basa su tecniche di espansione della coscienza attraverso l’energia orgasmica che viene messa in circolazione attraverso i sette centri energetici chiamati chakra. “Ma non è necessario essere studiosi nelle culture orientali per capire che questi punti corrispondono anatomicamente alle aree del nostro organismo che conosciamo. Se facciamo movimenti pelvici, ad esempio, attiviamo il secondo chakra “, afferma García.

Perchè aiuta a realizzare desideri?

Guillerm Ferrara, il tantra guru spagnolo definisce l’energia sessuale come “il mucchio della vita” nel corpo: “Propone l’abbondanza in tutti i sensi che interessano un essere umano. Dal suo uso intelligente, la luce interiore che attrae i sogni che si hanno nel cuore e nella mente è accesa”. Garcìa aggiunge che, “quando questa forza è attivata, può essere mobilitata in tutto il corpo per raggiungere il settimo chakra, che corrisponde alla corona, situata nella parte superiore della testa, al fine di connettersi all’universo ed incubare lo scopo che desidera, con convinzione”.

L’esperto chiarisce che, invece di un orgasmo esplosivo, si sperimenta un’estasi prolungata. La chiave è essere nel momento presente. “In questo modo, l’esperienza sessuale viene vissuta in modo più completo e si possono raggiungere stati di coscienza alterati. Il segreto è essere nel tuo corpo. Quando facciamo l’amore siamo distratti, pensando se l’altro ci accetta o pensando ad un problema sul lavoro, e perdiamo la capacità di connetterci con noi stessi. Quando facciamo un bagno non percepiamo l’acqua che cade sulla pelle e quando applichiamo la crema lo facciamo senza prestare attenzione alle nostre sensazioni”, dice Romàn. Egli aggiunge che il modo migliore per scoprire il potenziale dell’energia creativa è quello di eseguire la meditazione orgasmica.

Si tratta di prendere il tempo per concentrarsi su ciò che si sente, senza fretta per finire o ansia per eiaculare. L’idea non è quella di andare direttamente ai genitali, ma di risvegliare le diverse aree, quindi la cosa più consigliabile è partire dall’esplorazione di sè prima di provarla in coppia, poichè entrambi devono essere in sintonia, nei loro movimenti e nella respirazione.

Qual è la tecnica per realizzare i desideri?

Coloro che pensano che il concetto di energia in movimento suoni “elevato”, potrebbero pensare che per entrare in quello stato di massima consapevolezza, abbiano bisogno di una combinazione di respiro, suono, movimento, attenzione alle sensazioni ed al tocco del corpo:

Chiudi gli occhi ed inizia con un respiro continuo, prendi aria dal naso e rilasciala attraverso la bocca, emettendo un “ah”, come quando stai riposando. Fallo circa 20 volte, sentendo come entra attraverso le narici, la sua temperatura ed i movimenti addominali. L’attenzione in quei dettagli è il modo migliore per concentrarsi sul momento presente. Ogni volta che c’è qualche distrazione torna al respiro. Muovi il bacino avanti ed indietro e, quando inspiri, spremi gli sfinteri (i muscoli che stanno attorno all’uretra e all’ano) e rilassali quando espiri, emettendo il suono “Ah”. Questa è la fase di attivazione dell’energia.

Regola la respirazione per mantenerti in uno stato energertico elevato, perchè automaticamente tende a diventare più veloce se è ritmica con i movimenti (come quando si fa jogging ed uno non vuole stancarsi). “Per mobilitare l’energia verso l’alto, funziona visualizzare una radice d’oro collegata al centro della Terra, da cui emana un filo di luce di quel colore che risale al punto energetico del cuore”, raccomanda Garcìa.


Inizia a toccarti con la punta delle dita, ad eccezione dei genitali, dai piedi alla testa e viceversa. Fallo anche nella parte posteriore del corpo. Fermati nelle sensazioni: laddove c’è attenzione, c’è energia.

Metti una mano sul petto ed una sulla tua zona intima ed accarezza il perineo verso l’alto e continua come desideri, mentre l’energia continua a salire. Sii chiaro sullo scopo che vuoi chiedere e quando l’orgasmo si avvicina, prendi aria e trattienila per 10-20 secondi… questa è energia contenuta. Stringi il tuo corpo, raccogli le gambe ed incuba il tuo desiderio. Quindi lascia andare. Ringrazia il tuo corpo.

In coppia

In coppia si seguono gli stessi passaggi: distesi, a cucchiaino (la posizione in cui lui abbraccia lei da dietro), i due possono respirare e muoversi allo stesso ritmo. Se preferisci il faccia a faccia, un consiglio è prendere l’aria rilasciata dal tuo amante. Uno deve massaggiare l’altro e la penetrazione non è essenziale. Ciò che distingue questa esperienza da una normale meditazione, sono tutti i movimenti ed i suoni che si verificano. E da una masturbazione tipica o da una comune relazione sessuale, è che c’è una piena attenzione sulle sensazioni e sulle intenzioni. “Ridi a crepapelle e fai tutte le cose che di solito sono bandite per vergogna!”, conclude Roman.

Come si chiedono i propositi

L’obiettivo che dovrebbe essere raggiunto deve essere specifico nel tempo e nello spazio (anche nel colore, se è materiale), in modo che il cervello lo percepisca come qualcosa di credibile. “Non è divertente chiedere cose come che Ricky Martin mi noti, scherza Garcìa. “Poichè la mia energia si collegherà con quella dell’universo, quello che desidero debbo desiderarlo anche per l’umanità intera e sempre in positivo. Ciò non significa che se si tratta di un’auto, dovrei chiederne una per ciascun essere umano, ma piuttosto prosperità per tutti”.

Un esempio di una richiesta: “Che lo stesso amore che sto per sperimentare sia vissuto da tutti gli esseri del pianeta. E possa l’abbondanza dell’universo manifestarsi sotto forma di…”. Forse ciò di cui hai bisogno è denaro per materializzare un oggetto, un’opportunità di lavoro, il successo di un intervento chirurgico, tra le altre possibilità.Gli scopi non solo si verbalizzano, ma sono utili anche aiuti visivi e scritte. “Davanti al mio letto ho una specie di cartellone pubblicitario che chiamo la “mappa dei sogni” con le foto di ciò che bramo, dice lo specialista.

Oltre ad aiutarci a raggiungere i nostri obiettivi, ci sono molti benefici di queste meditazioni: “Le pratico tutti i giorni. Se sei nel posto di lavoro puoi farlo con vestiti e senza dover raggiungere l’orgasmo. Mi rendo conto che oggi sono più reattiva, i miei processi di guarigione sono più veloci, mi fluiscono le idee creative, ho molta vitalità e la certezza di poter realizzare tutto.”

Raccomandazioni

Usa olio di cocco biologico pressato a freddo, non riscalda più del dovuto la zona intima e serve per rendere l’esperienza più piacevole. Anche i lubrificanti sono grandi alleati, anche quelli a base di cannabis.

Avere uno specchio a portata di mano. Guarda te stesso, conosci i tuoi genitali e poi chiudi gli occhi e continua l’esercizio meditativo. Ambienta il tuo spazio con una musica di sottofondo adatta ai tuoi movimenti.


Fonte:

Questo testo è tradotto dallo spagnolo ed è tratto dal sito www.fucsia.co.

SHARE
Avatar
Consulente in Naturopatia e Consulente Scientifico del Comportamento Alimentare ex art. 2222 e segg. c.c.