Cipolla e miele: addio tosse!

91
cipolla miele tosse

Un’esperienza di auto-guarigione con metodi naturali

Vorrei raccontare in questo articolo un episodio di cui sono stato testimone in questi giorni. Ho assistito ad una guarigione da una persistente tosse in un modo decisamente insolito, d’altri tempi sicuramente.

Nell’ostello in cui mi trovo per aiutare come volontario nella sperduta isola di La Palma, nel bel mezzo dell’Oceano Atlantico, dove regnano la quiete e la tranquillità, è arrivato, tra gli altri, un giovane ospite. Sin dal primo giorno presentava una forte tosse che lo ha tormentato giorno e, soprattutto, notte per più di una settimana.

La situazione si è mantenuta pressochè immutata fino al momento in cui Clarissa, la proprietaria dell’ostello, esperta di medicina naturale, ha consigliato al ragazzo quello che si è poi rivelato un prodigioso rimedio.

Cipolla e miele: addio tosse!

In cosa consiste? Nulla di più semplice. Clarissa ha consigliato al ragazzo di tagliare una cipolla a spicchi, come fosse un’arancia e di porla su un piatto con del miele cosparso in cima. La cosa più curiosa è che questo preparato non andava mangiato, ma andava posto sul comodino a lato del letto del giovane per tutta la notte. Durante la notte la cipolla e il miele avrebbero agito, esalando vapori che sarebbero entrati nelle vie respiratorie del ragazzo, con un effetto antibatterico e di pulizia interna. La mattina seguente, su direttiva di Clarissa, egli ha mangiato il preparato. Questo, a detta della “stregona” sarebbe stato sufficiente per assestare un secco colpo letale alla tosse che tanto lo aveva fatto penare. Il risultato? Beh, a dir poco incredibile. La notte stessa egli ha tossito come le notti precedenti, in attesa che il composto “magico” agisse. Ma il giorno successivo, è avvenuto il “miracolo”. La tosse era pressochè sparita e il ragazzo è tornato poco a poco alla normalità.

Perchè ricorrere a rimedi naturali

Indipendentemente dal tipo di tosse, secca o grassa, la maggior parte delle persone ricorre allo sciroppo o ad altri farmaci per tenere i sintomi sotto controllo. Tuttavia, l’uso eccessivo di farmaci e sciroppi può avere effetti collaterali sulla salute, per questo vi consigliamo di trovare delle alternative naturali. Gli ingredienti naturali hanno proprietà espettoranti e calmanti che possono aiutare ad eliminare il catarro e a calmare l’irritazione. Hanno un’azione antibiotica, quindi sono in grado di combattere i microrganismi che attaccano le vie respiratorie.

Perchè miele e cipolla sono così potenti?

La combinazione di miele e cipolla è un famoso rimedio naturale che viene usato fin dall’antichità come sedativo. I due ingredienti svolgono un’azione antibiotica ed espettorante che può aiutare a ridurre i sintomi della tosse evitando che diventi un problema più grave. Hanno la capacità di rafforzare il sistema immunitario per aumentare la risposta del corpo contro virus, batteri e altri microrganismi responsabili delle malattie respiratorie.

Benefici della cipolla

La cipolla è conosciuta in tutto il mondo per essere un espettorante naturale. Le sue proprietà favoriscono l’eliminazione dei batteri e la pulizia delle vie respiratorie. Questo alimento ha un’alta concentrazione di antiossidanti, vanta proprietà depurative e disintossicanti che possono aiutare a controllare i sintomi della tosse.

Benefici del miele

Il miele è considerato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) come un potente trattamento contro la tosse e il catarro. Questo alimento ammorbidisce la gola, calma le irritazioni e migliora i sintomi della tosse.

La cipolla sul comodino

Può sembrare un rimedio strano ma tante persone che l’hanno provato sono rimaste soddisfatte. Il ragazzo dell’ostello ne è un esempio. Per placare la tosse e il raffreddore si può tagliare a metà una cipolla e appoggiarla sul comodino al lato del letto in cui si dorme. Si deve lasciare per tutta la notte in modo da respirarne l’aroma. Anche gli effluvi della cipolla avrebbero infatti potere antinfiammatorio e antibatterico e potrebbero aiutare quindi a disinfettare gli ambienti facendo tra l’altro da “calamita” per i batteri presenti nel corpo della persona ammalata.

La tosse, come abbiamo visto in questo articolo, può avere una matrice psico-emozionale.
Per concludere, segnalo questo articolo dello scorso anno, in cui descriviamo le proprietà del ramolaccio nero, utile proprio contro la tosse.

 

Fonti:
https://www.greenme.it/vivere/salute-e-benessere/25237-cipolla-tosse-raffreddore
https://viverepiusani.it/miele-e-cipolla-contro-la-tosse/

SHARE
Consulente in Naturopatia e Consulente Scientifico del Comportamento Alimentare ex art. 2222 e segg. c.c.