Buon anno a tutti con un augurio particolare…

42
buon 2019

Buon 2019 a tutti, gente di Melarossa Magazine!

Voglio augurare a tutti voi un anno particolare. Non vi augurerò che sia pieno di soddisfazioni, di cose belle che vi piacciono, di godimenti. Ovviamente vi auguro anche tutto questo. Sia chiaro! Auguro il meglio a tutti voi! Ma l’augurio che voglio farvi è un po’ diverso..

Un augurio particolare..

Ma l’augurio più grande che vi faccio è diverso. Vi auguro che in questo 2019 che è appena cominciato, voi riusciate ad ascoltarvi sempre di più, con l’intento di raggiungere i vostri sogni. Ascoltandovi sempre meglio, riuscirete ad interpretare i segnali che il vostro corpo ed il vostro inconscio vi stanno lanciando.

Questo è fondamentale per riuscire a raggiungere i vostri sogni. Voglio dire: com’è pssibile raggiungere i propri sogni se non ci ascoltiamo profondamente?
Prima di tutto è necessario conoscere i nostri sogni.
Ed intanto il corpo ci parla. Ci insegna che qualcosa non va. E noi corriamo in farmacia… oppure..

E se invece lo ascoltassimo?

E se invece ascoltassimo il nostro corpo? Che succederebbe? Succederebbe un cataclisma! Ne vedremmo delle belle. Vedremo persone cambiare lavoro, ribellarsi alle ingiustizie, rendersi emotivamente indipendenti. Vedremmo le persone amarsi di più, volere più bene a sè stessi! Sarebbe una rivoluzione.
Non so se le persone guarirebbero dalle malattie. Penso di sì ma non è mio compito dirlo. Ciò che mi sento di dire è che se ci ascoltassimo di più saremmo più felici. Questo è poco ma sicuro.

Un ringraziamento particolare a tutti voi!

Concludo ringraziandovi particolarmente perchè se Melarossa Magazine sta diventando una realtà è grazie a tutti voi che seguite i post di questo blog. In questo 2018 il sito è cresciuto molto. Per me è una grande soddisfazione!
Da parte mia ci metto la mia grande passione, per voi uno strumento di ispirazione. O almeno mi auguro che così sia.

GRAZIE!

Francesco

SHARE
Consulente in Naturopatia e Consulente Scientifico del Comportamento Alimentare ex art. 2222 e segg. c.c.