8 motivi per cui dovresti praticare il nudismo

216
benefici nudismo

Ormai la stagione calda è alle spalle, ma mi viene ugualmente da scrivere riguardo il nudismo o naturismo che dir si voglia, vale a dire la “pratica di stare nudi sotto il sole. Può sembrare un comportamento da pervertiti, da esibizionisti o semplicemente da vecchi hippies tedeschi. La realtà dei fatti è che stare con i gioielli di famiglia al vento è un toccasana per la nostra salute. Durante il viaggio che mi sta portando a conoscere questi magnifici posti andalusi, sto riscoprendo questa pratica naturale e molto benefica. Certo, qui è un po’ più semplice rispetto all’Italia, in quanto le spiagge dedicate ai naturisti sono numerose e non esiste la figura, molto diffusa in Italia, del guardone pervertito che cerca di sbirciare i tuoi gioielli di famiglia. In Andalusia il nudismo è quello che è: semplicemente stare nudi in mezzo alla natura in spiagge bellissime. Molti di voi avranno in mente il fil Laguna Blu e avranno sognato di vivere, almeno per un giorno, come i due bellissimi protagonisti, che vivevano e nuotavano spesso nudi, come mamma li ha fatti.

Ma vediamo quali sono i benefici di stare sotto il sole completamente nudi.

1) Si raggiunge il peso forma
Pare che praticare il nudismo metta in moto il metabolismo e aiuti a bruciare i grassi in eccesso, e mantenere il peso forma.

2) Migliora la termoregolazione
Il nostro corpo, fin dalla nascita è fasciato da abiti, biancheria intima, indumenti attillati. Tutto ciò mina la capacità del corpo di termoregolarsi. Pare che il naturismo aiuti a superare tali inconveniente, in quanto vengono riattivati alcuni centri nervosi sottocutanei, preposti a tale funzione.

3) La pelle diventa più bella
Con un po’ di nudismo, la vostra pelle tornerà finalmente a respirare da tutti i pori, riacquistando una vitalità e un colorito che avete da molto tempo scordato.

4) La cellulite sparirà
Grazie alla pratica di stare nudi sotto il sole, è molto probabile che gli inestetismi della cellulite avranno le ore contate. Infatti, la pelle dei glutei e della cosce, dopo molto tempo di costrizione in strettissimi jeans o succinte calze, avranno la possibilità, finalmente, di tornare ad una normale circolazione sanguigna, condizione necessaria per avere una pelle completamente esente da cellulite.

5) Con il naturismo ti esponi ad un salutare bagno d’aria
I benefici di esporre la pelle ai vari elementi naturali sono indescrivibili. Persino se non ti tuffi in mare, il tuo corpo sarà esposto all’aria e al sole e on potrà che ringraziarti. L’aeroterapia, la cura dell’aria era una pratica molto conosciuta nell’antichità e prescritta dai medici a partire dall’800 per prevenire e curare diverse patologie. L’aeroterapia, consiste semplicemente nello stare completamente nudi, meglio se in una foresta o in una spiaggia o, comunque in un luogo molto naturale. È possibile aiutare tale pratica con degli esercizi di respirazione, meglio se diaframmatica, specialmente al mattino e alla sera.

6) E’ l’occasione per effettuare un’idroterapia (talassoterapia) integrale
D’altro canto anche la talassoterapia, praticata da un nudista, acquista una potenza incredibile. Tale praticata anch’essa fin dall’antichità, è un vero e proprio toccasana per il tuo corpo. Essa, infatti, produce degli effetti fisici notevoli, dal forte massaggio sulla pelle che stimola i vasi sanguigni e le innervazioni, all’improvvisa differenza di temperatura che agisce da tonificante generale, fino all’assorbimento cutaneo di minerali ed oligoelementi. Tra gli effetti chimici, l’attivazione del protoplasma nelle cellule del corpo e l’equilibrio del sistema idrico-salino. Anche bere un sorso d’acqua mentre si è in mare è un autentico elisir. È consigliabile, tuttavia, non sottoporre il corpo a lunghi bagni, specialmente per i più magri. Sono sufficienti dai 5 ai 10 minuti – magari ripetendo il bagno ogni mezz’ora per alcune volte – per ottenere dei grandiosi benefici.

7) Ti esponi in modo integrale ai benefici della fototerapia
La fototerapia per eccellenza è la cura del sole o elioterapia. Tra i benefici annoveriamo la sintesi della vitamina D, il fatto che il sangue venga spinto in periferia, alleggerendo quindi l’attività cardiaca, si moltiplica il numero dei globuli rossi, quello dei fagociti, si rafforzano gli enzimi difensivi, aumenta l’attività degli ormoni, delle ghiandole surrenali e sessuali.

8) Il nudismo nell’infanzia previene le “paranoie sessuali”
La pubblicità e la moda promuovono modelli di bellezza ideali che non corrispondono ai corpi di molti ragazzi e ragazze, e il naturismo può aiutare a migliorare la nostra immagine corporea. Inoltre, l’eccessivo culto del corpo può distorcere la nostra capacità di relazionarci in modo sano con gli altri e con noi stessi”. Per contrastare questo effetto, è essenziale un’educazione, che spesso non avviene a scuola o a casa, poiché molti genitori sono impreparati e trasmettono involontariamente gli stessi tabù che i loro genitori hanno instillato in loro. Il risultato è che i bambini acquisiscono le loro conoscenze sul corpo umano e la sessualità attraverso video pornografici che condividono sul loro cellulare. Legano il sesso con il dominio e non sanno nulla della sessualità. Conoscono il nudo solo legato al sesso. Un bambino che guarda solo la nudità commerciale cresce con incomprensioni e aspettative fantasiose sul corpo, basate su pregiudizi e fonti disinformate. Questo porta alla necessità di farsi operare al seno secondo la moda o di pensare di avere un pene piccolo, a volte con possibili traumi. I ragazzi che non si limitano alla visione della nudità hanno una stima significativamente maggiore di sé rispetto al loro corpo rispetto ai non-nudisti. Coloro che hanno visto i loro genitori nudi si sentono più a loro agio con il contatto fisico e l’affetto, e mostrano maggiore accettazione e conforto con il loro corpo e la loro sessualità.
Al contrario, le persone che durante la loro infanzia hanno avuto una minore esposizione alla nudità dei genitori, hanno livelli significativamente più alti di ansia sessuale quando sono adulti.

Vi basta? 🙂

Fonti:
https://www.aduc.it/articolo/perche+nudismo+naturismo+positivo+bambini_28283.php
http://www.marcofreddi.org/

SHARE
Consulente in Naturopatia e Consulente Scientifico del Comportamento Alimentare ex art. 2222 e segg. c.c.