Mangiano bio e si liberano del glifosato

191

Prendi una famiglia di quattro persone, falle mangiare cibo biologico per 2 settimane: cosa succederà? Tra i vari effetti positivi di un’alimentazione organica ce n’è una che una chiara dimostrazione della validità del cibo naturale: i livelli di glifosato, un potente erbicida ancora legale in Italia, e di altri pesticidi utilizzati in agricoltura sono scesi al di sotto del minimo misurabile. Avete capito bene! Prima dell’esperimento durato 15 giorni, la famiglia romana che si è prestata alla prova, aveva dei livelli di pesticidi nelle urine piuttosto alti, anche doppi rispetto alla media di riferimento. E’ stato sufficiente alimentarsi per due settmane con cibo biologico per eliminarli del tutto. Questo è un dato importantissimo che spero aiuti a dipanare i dubbi che spesso si sollevano nei confronti del mondo bio, alla luce di alcuni fatti che han visto coinvolti alcuni coltivatori che di bio hanno solo l’etichetta, ma che invece pensavano più al loro profitto che al ben-essere della terra e dei consumatori!
Le abitudini della famiglia D. non sono state sconvolte. Infatti hanno continuato a cibarsi delle stesse pietanze di sempre, solo rigorosamente biologiche.
“I rischi del glifosato vanno al di là della classificazione come probabile cancerogeno da parte dello Iarc, l’Istituto Nazionale per La Ricerca sul Cancro” conferma la dott.ssa Patrizia Gentilini. “Gli studi confermano il suo ruolo di alterante dell’equilibrio ormonale. Questo significa che non ci sono dosi abbastanza piccole per essere innocue: qualunque quantità è dannosa. E inoltre è stata documentata la sua azione negativa sulla flora batterica intestinale, vero regolatore della salute dell’organismo, la sua azione genotossica ed i danni provocati a livello renale.”
Non è sufficiente che il cibo scelto provenga dal contadino oppure sia a km zero. E’ importante che come minimo abbia una certificazione di prodotto biologico o biodinamico. Attenzione ai sedicenti coltivatori biologici. Alcuni di loro non lo sono affatto!

 

SHARE
Consulente in Naturopatia e Consulente Scientifico del Comportamento Alimentare ex art. 2222 e segg. c.c.