L’oro colloidale, il metallo più prezioso è un alleato della salute

223

Siamo abituati a pensare al metallo più prezioso, l’oro, come materia prima per la creazione dei gioielli che portiamo al collo o alle dita. Non tutti sanno che, invece, esso può essere utilizzato anche come rimedio, nella forma di oro colloidale.

Cos’è l’oro colloidale?
L’oro colloidale – in modo simile all’argento colloidale e al platino colloidale – è una soluzione naturale composta da acqua e particelle d’oro, utilizzabile sia come integratore alimentare che come rimedio per uso esterno. L’oro colloidale è un integratore che agisce direttamente sulle cellule agevolandone e riequilibrandone le funzioni. Nello specifico migliora l’assorbimento di elementi importantissimi per l’organismo quali magnesio, ossigeno, fosforo, vitamina A, vitamine del gruppo B, vitamina D e vitamina E. Dopo l’ingestione il maggiore assorbimento del prodotto avviene nell’intestino tenue, da lì passa direttamente nel sangue circolando in tutto l’organismo.

Ma come si ottiene questo meraviglioso rimedio?
Per produrre l’oro colloidale, le particelle del metallo (e in minima parte anche di argento e rame) vengono scomposte in parti più piccole; quindi queste ultime vengono caricate elettromagneticamente e sospese in acqua. Attraverso questo procedimento l’oro diventa organico, cioè assimilabile dal nostro corpo, al quale regala tantissimi benefici.

Quali sono le sue proprietà?
L’oro colloidale puro agisce in qualità di regolatore ormonale, di energizzante e di antinfiammatorio. In virtù di quest’ultima caratteristica egli è in grado di lenire i dolori che si manifestano a livello articolare e viene perciò indicato dai produttori come un valido analgesico contro artriti, artrosi e reumatismi. La sua azione antiflogistica può essere sfruttata anche per effettuare risciacqui alla bocca e per purificare le vie nasali.
Questo prodotto viene consigliato anche per chi pratica sport, per chi studia e per chi lavora poiché è capace di migliorare l’efficienza motoria, la coordinazione dei movimenti, l’attenzione, la concentrazione e la memoria. Può essere considerato inoltre come una sorta di ricostituente universale in quanto aiuta a rimettersi in forze e a riconquistare la carica energetica perduta. Conferisce da subito una sensazione di benessere generale: stimola la vitalità e dà l’energia. Preso regolarmente e per lunghi periodi aumenta la longevità; ha effetti antidepressivi e contrasta ansie e tristezza, potenzia il sistema immunitari, rilassa i muscoli e disinfiamma le articolazioni, aggiunto a creme per viso o corpo purifica e rende la pelle più elastica, migliora la digestione, la circolazione sanguigna, il sistema linfatico, le funzioni cerebrali e la concentrazione.

Controindicazioni
L’oro colloidale non presenta particolare controindicazioni, tant’è che, generalmente, lo si può somministrare anche ai bambini. Il problema nasce per i sggetti allergici all’oro. E’, quindi, consigliabile effettuare una applicazione del rimedio sulla pelle prima di assumerlo oralmente, per verificare eventuali reazioni allergiche.

Posologia
Nei paesi al di fuori dell’Europa il dosaggio suggerito varia a seconda della concentrazione di oro presente all’interno del prodotto: la quantità si aggira di solito intorno ai 15/30 mg quotidiani. Si consiglia comunque di utilizzare l’oro colloidale prima a livello topico per verificare un’eventuale reazione allergica sulla pelle.

Oro e cancro
L’oro e il cancro: in un articolo medico sui tumori non operabili, il dott. Edward H. Ochsner, consulente chirurgico all’ospedale di Augustana, negli USA, ha scritto che l’oro può avere un effetto inibitorio sulla crescita dei tumori. Le sue ricerche hanno dimostrato che può contribuire a ridurre le dimensioni dei tumori, alleviare il dolore, migliorare l’appetito e la digestione, e aumentare il peso e la forza fisica. È insapore, non è tossico e viene preparato senza additivi, trasportatori né coloranti. L’oro colloidale e il cancro: in un articolo medico sui tumori non operabili, il dott. Edward H. Ochsner, consulente chirurgico all’ospedale di Augustana, negli USA, ha scritto che l’oro colloidale può avere un effetto inibitorio sulla crescita dei tumori. Le sue ricerche hanno dimostrato che può contribuire a ridurre le dimensioni dei tumori, alleviare il dolore, migliorare l’appetito e la digestione, e aumentare il peso e la forza fisica. Possiede le qualità ringiovanenti dell’oro (90%), gli effetti germicidi dell’argento (5%) e le proprietà vitali del rame (5%): tre elementi essenziali attentamente formulati in un prodotto. Questi tre supplementi puri e naturali sono sottoposti al procedimento colloidale, cioè caricati elettromagneticamente, composti in particelle micron e sospesi in acqua distillata pura. È insapore, non è tossico e viene preparato senza additivi, trasportatori né coloranti, con lo stesso processo con cui vien preparato il nostro “argento colloidale originale”.

Dove si compra l’oro colloidale?
L’oro colloidale si può acquistare in farmacia o nei negozi di erboristeria o di integratori alimentari e nei negozi di alimentazione biologica. E’ possibile, anche acquistarlo a questi link: Oro Colloidale 10 ppm
Oro Colloidale 10 ppm
42,50 €
Acquistalo su SorgenteNatura.it
Detergente Intimo Colloidale
Detergente Intimo Colloidale
16,00 €
Acquistalo su SorgenteNatura.it

 

http://www.spaziosacro.it/interagisci/blog/blog2.php/oro-colloidale-e-cura-del

https://www.riza.it/benessere/integratori/5088/oro-colloidale-una-miniera-di-salute.html

https://sorgentenatura.it/speciali/oro-colloidale

 

 

SHARE
Consulente in Naturopatia e Consulente Scientifico del Comportamento Alimentare ex art. 2222 e segg. c.c.