Dr. Hamer e la totale responsabilità della nostra salute

221

Sempre più spesso si sente parlare di 5 leggi biologiche del dr. Hamer. La questione sembra controversa: i media sparano a zero contro il medico tedesco che ha studiato scientificamente (è importante dirlo) che i conflitti psicologici causano le malattie. Lui stesso ha avuto una diretta esperienza con un tumore al testicolo, causato dal dolore della perdita del figlio, a causa di un proiettile vagante sparato,  sembra da Vittorio Emanuele di Savoia, negli anni ’80. A causa di questo tragico evento, lui e la moglie si ammalarono. Hamer scoprì che la malattia derivava dal conflitto legato alla morte del figlio Dirk. Essendo medico, riscontrò questa correlazione conflitto-malattia anche sui suoi pazienti. Riuscì a dimostrare – e molti libri sull’argomento lo spiegano – come ogni singola malattia può essere ricondotta ad un emozione non elaborata, non superata.
I giornali ed il web spesso non sono clementi con il buon Ryke Hamer, tra l’altro passato a miglior vita nei mesi scorsi. Eppure nel web pullulano testimonianze di persone che hanno ottenuto una auto-guarigione, lavorando su sè stessi. Esistono anche diversi medici che utilizzano le 5 Leggi Biologiche del dottor Hamer per aiutare i pazienti, spesso arrivati all’ultima spiaggia dopo aver provato mille terapie, a prendersi la responsabilità del poprio stato di salute. Se hai una malattia, dicono in sostanza, devi lavorare su te stesso. Nessuno può guarirti, ma sei tu che devi capire alcune cose e modificare alcuni atteggiamenti nella tua vita. Sembra semplice? Ho avuto la fortuna di conoscere uno di questi medici e ho avuto l’impressione che la sapesse lunga. Poi, come sempre, non voglio far credere che sia tutto rose e viole. La medicina classica in molti casi è utile ed ognuno deve comunque far quello che si sente.
I detrattori di Hamer sostengono che molte persone che si sono affidati al suo “sistema”, siano poi decedute. Mi vien da dire un paio di cose:

  1. e tutti i decessi legati alla chemioterapia e di chi segue le cure classiche? Non mi pare che la medicina allopatica consenta di essere immuni dalle malattie, altrimenti staremmo tutti bene e vivremo in eterno. E non aggiungo altro;
  2. quando una persona si affida alle 5 Leggi di Hamer, lo deve fare assumendosi la totale responsabilità e deve aver il coraggio di affrontare le sue paure, i suoi demoni, per cambiare e superare il conflitto che lo ha portato ad ammalarsi.

In sostanza, siamo responsabili al 100% di ciò che ci succede, della nostra salute e delle nostre malattie.

SHARE
Consulente in Naturopatia e Consulente Scientifico del Comportamento Alimentare ex art. 2222 e segg. c.c.